L.N.I. SAVONA

Gruppo Vela L.N.I. Savona - Albisola

 

2° Trofeo "La scotta del fiocco"

 Albisola - 13/10/2002


Successo del varazzino Pietro Bortoletto nella categoria Laser Standard,

Dominio del voltrese Emanuele Tua nei Laser Radial

Brava nei Laser 4.7 la giovanissima Francesca Angelini di Albenga

 

La tradizionale regata Laser organizzata ogni anno dal Gruppo Vela LNI ad Albisola, valida per la classifica d'eccellenza regionale della 1^ Zona FIV, ha impegnato i velisti con un bel vento da tramontana, con punte fino a 16 nodi nella prova del mattino. La seconda prova si è invece svolta con brezza da levante a 10 nodi, incorniciando una bellissima giornata di vela con i fiocchi, anche se i Laser il "fiocco" non ce l'hanno. Incurante del gioco di parole, era in palio per il secondo anno il Trofeo "La scotta del fiocco", offerto dall'omonimo negozio di abbigliamento e articoli nautici gestito ad Albissola Mare da Davide Barbieri, che si è classificato terzo nella prova del mattino e quarto il pomeriggio.

 

Sono scesi in acqua 18 Laser, di cui 9 nella categoria "Standard", 6 nella categoria "Radial" dei pesi leggeri  e  3 nella categoria "4.7" dei giovanissimi.

 

E' invece mancata la partecipazione dei Laser della XV Zona FIV, infatti anche quest'anno la prova di Albisola era valida per la ranking list di Lombardia, Piemonte e Valle d’Aosta ma il delegato nazionale della classe ha stabilito "che ognuno resti a casa propria".

L’anno scorso erano scesi in acqua ad Albisola 15 timonieri d’oltreappennino, e gli interessati hanno preannunciato che a tempo debito si ricorderanno di chi ha preso questa decisione discutibile, e anche noi non possiamo esimerci dallo stigmatizzare questo tipo di mentalità a compartimenti stagni.

 

La tramontana del mattino ha divertito ma anche impegnato severamente i timonieri, causando il ritiro per avaria al timone del giovanissimo Federico Bobbio dell’ U.V. Quarto.

 

Fra i Laser Standard, il varazzino Pietro Bortoletto si è imposto su Andrea Cito Filomarino, laghista del C.V. Bellano che non si è privato del piacere di una regata in mare, e su Alessandro Macrì, di Voltri.  I timonieri del Gruppo Vela L.N.I. di Albisola si sono aggiudicati la quarta posizione con Davide Barbieri e il sesto posto con Nino Natali. La classifica evidenzia ben quattro coppie di punteggi a pari merito: in questi casi, a termine di regolamento prevale il risultato migliore nell’ultima prova, per cui ne hanno tratto beneficio i velisti che preferiscono la brezza (della seconda prova) al vento duro della prima prova in cui i savonesi si erano classificati meglio.

 

Nella categoria Laser Radial, abituato alla tramontana di Voltri ma a suo agio anche con il vento leggero, Emanuele Tua ha messo tutti d’accordo con due vittorie, seguito dal varazzino Alessandro Buzzati con due piazzamenti.

 

Sul gradino più alto del podio dei Laser 4.7 è salita Francesca Angelini, portacolori del Club Nautico Albenga  che quest’anno ha visto brillare tutti i suoi giovanissimi velisti.  Seconda la voltrese Valentina Ciccarelli.

 

Il Varazze Club Nautico si è aggiudicato il Trofeo "La scotta del fiocco", in palio fra i circoli sulla base dei migliori risultati fra i primi cinque classificati. I quattro varazzini in gara si sono fatti onore piazzandosi nelle posizioni chiave di ogni categoria, contro quattro avversari di valore del C.N. Costaguta di Voltri.

 

I vincitori sono stati premiati da Manfredo Audisio, allenatore nazionale FIV della Classe Laser.