CAMPIONATO VELA CROCIERA SAVONA 2002 - 2003

Trofeo  TECHNOSAIL GROUP LIGURIA


XXI REGATA DI NATALE

Trofeo RENZO PERI - CLAUDIO LOSITO

23/02/2002 - quinta prova campionato


Maia III vince al galoppo nel Trofeo TechnoSail Group Liguria

 

Cielo azzurro, sole e maestrale, forte quanto basta a impegnare a fondo gli equipaggi ma ancora nell'ambito del sano divertimento, senza sconfinare nella lotta per la sopravvivenza (vento sui 20 nodi con qualche raffica fino a 27 nodi), per la quarta prova del Campionato di Savona - Trofeo TechnoSail Group Liguria.

Con queste condizioni meteo ideali, il comitato organizzatore ha posizionato un percorso a bastone lungo oltre 8 miglia, con lato di 1,6 miglia da percorrere tre volte in bolina e due volte in poppa: ne è venuta fuori una delle più belle e divertenti regate fra quelle che sa regalare lo splendido golfo di Albisola.

 

Formidabile il galoppo di Maia III che, in un film idealmente ripreso ai passaggi della boa di bolina (vedi box) con sottofondo musicale della "Cavalcata delle Valchirie", ha imposto distacchi pesanti agli avversari. Molto belli, anche, il duello fra Puf e Bamboo e i sorpassi di May Be One ai danni di barche più potenti come Jeff  e  Sea Bit 2.

 

Maia III (G.Soleil37) ha sistematicamente aumentato ad ogni giro il vantaggio su tutti gli inseguitori, inclusa la barca gemella Solidea che aveva issato un fiocco olimpico ed era sottoinvelata. Nessuna barca ha issato lo spinnaker e in molti casi non ci sono stati neppure gli opportuni cambi di vela, per togliere i terzaroli alle rande nei lati in poppa o per issare i genoa nell'ultimo giro in cui il vento è calato, e questo spiega i distacchi abissali che nessuna formula di abbuono può compensare se ogni barca non esprime tutto il proprio potenziale.

 

distacchi da Maia III

1° giro

2° giro

3° giro

Maia III ….. ( tempo: )

19'31"

55'47"

1:35'58"  

Solidea…..( distacco )

0'31"

3'13"

4'00"

Per Elisa ..( distacco )

2'51"

9'53"

19'28"

Mareva…..( distacco )

5'39"

13'23"

19'42"

Bamboo…( distacco )

5'39"

14'54"

22'39"

Puf ………( distacco )

6'25"

15'31"

23'40"

Jeff……… ( distacco )

7'10"

18'00"

27'55"

Sea Bit 2.. ( distacco )

7'25"

20'43"

32'32"

MayBe One (distacco)

8'26"

18'37"

26'45"

Grisoù……( distacco )

8'38"

23'12"

37'44"

Kailua……( distacco )

11'10"

33'29"

47'11"

Belle Katerine ( dist. )

19'29"

29'44"

44'02"

.

In qualche caso, ci si è messa anche la sfortuna che ha pesantemente penalizzato quelle barche, come ad esempio Grisoù, che sono incappate negli improvvisi quanto inaspettati buchi di vento distribuiti a macchia di leopardo sul campo di regata per periodi più o meno lunghi.

 

La classifica in tempo compensato ha decretato la vittoria di Maia III, Gran Solei 37 di Franco Forzano, che ha preceduto Solidea, Gran Soleil 37 di Stefano Carracino Jeff, mentre al terzo posto si segnala  May Be One, Dufour 32 di Giorgio Averla, che ha scalato ben quattro posizioni in tempo corretto.

 

Dopo la quinta regata, Maia III è al comando del Trofeo TechnoSail Group Liguria con 6 punti (tabellino di marcia di due vittorie e due piazzamenti) e precede Solidea a quota 13, mentre al terzo posto Jeff e Bamboo sono appaiati a 18 punti. La 6^ prova è in programma il 16 marzo.


Fine della pagina