LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione di Savona


 

Non solo vela al Sailing Campus – il Gioco del Lotto

  

Un sms ricevuto da Sabina dopo il suo rientro a Pavia rende bene l’idea sull’esito del Sailing Campus – Il Gioco del Lotto che dal 18 al 21 settembre si è svolto a Savona in collaborazione con l’Associazione Lo Spirito di Stella: “Grazie ancora di tutto, siete tutti splendidi e mi avete fatto vivere un’esperienza unica ed indimenticabile.” Con Sabina, altri cinque disabili al loro primo Campus (Alessandro, Enzo, Francesco, Gianluca, Mario) più cinque “recidivi” (Aldo, Danilo, Furio, Maurizio, Stefano) delle due precedenti edizioni svolte presso il Polo Nautico per Tutti della Lega Navale savonese, e fruitori abituali delle uscite a vela del sabato mattina.

Per fortuna, il Campus è stato schivato dalla pioggia prevista per le prime due giornate e, anche se il sole ha fatto capolino ad intermittenza fra le nuvole, con la tramontana tesa iniziale e la brezza leggera del fine settimana sono state effettuate ben sette uscite a vela, comprensive di cinque regatine combattute e divertenti. E’ stato necessario effettuare anche qualche turno, per alternare gli undici velisti, fra neoallievi e veterani,  sulle tre Hansa 303 e quattro 2.4 mR disponibili. Qualcuno ha inoltre provato la “moto d’acqua per tutti” con il nuovo sedile posturale realizzato dalla FIM, a cominciare da Andrea Stella il giorno dell’inaugurazione, quando è stata presentata questa novità alla presenza del Delegato Regionale LNI, del Delegato Provinciale CIP e degli esponenti del Lions Club di Albisola Superiore Alba Docilia, tradizionali sostenitori dell’iniziativa nell’ambito del Progetto Velabili.    

Nutrito il gruppo dei collaboratori ed istruttori, in cui si sono alternati 23 soci volontari per complessive 497 ore di assistenza sui pontili, in mare e alle tavolate dei pranzi che hanno condito l’evento con tanta allegria.

Appuntamento per tutti al Salone della Nautica di Genova, dove ogni giorno sarà possibile provare la vela su due Hansa 303 della Lega Navale, a disposizione di scolaresche, disabili e degli eventuali visitatori interessati, mentre sabato 4 ottobre,alle ore 11 al Teatro del mare, verrà presentato il “Progetto della rete nazionale LNI di centri velici per disabili”, che è stato ideato in collaborazione con Lo Spirito di Stella prendendo spunto dalle due realtà costituite dalla rete ligure del Polo Nautico per tutti più la barca LNI regionale a rotazione fra le sezioni non attrezzate, e dalla rete interregionale dei Sailing Campus organizzati in collaborazione con le sezioni di Trieste, Lerici e Savona.