LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione di Savona

 18-19/09/2010          Regata del "Polo Nautico per Tutti" di Savona

Trofeo Lions Club “Coppa di Albisola”


A Silvano Malagugini la “Coppa di Albisola” dei Lions Club

 

Alla quinta edizione della Regata del Polo Nautico per Tutti della Lega Navale savonese, quest’anno erano presenti, oltre ai 2.4mR e Martin 16, anche le barche della gamma Access, dai 2.3 e 303 per l’iniziazione al performante SKUD 18, doppio paralimpico.

L’evento è quindi stato anche un’occasione per provare e vedere all’opera queste barche innovative che allargano le opzioni per il “mare accessibile”, con riscontri decisamente positivi sia dei disabili sia dei tecnici. Fra gli ospiti, Silvano Malagugini, istruttore 2.4 della LNI Genova, che ha provato l’Access 303, ed Enrico Carrea, segretario della Classe Martin 16, che ha sperimentato la SKUD 18 in equipaggio con Piero Maresca, dello YCI genovese. 

Nonostante le previsioni di pioggia e l’onda da libeccio, sabato è stato possibile disputare due prove. Invece, la bellissima domenica di sole ha spazzato il mare con tramontana superiore ai limiti ammessi dalla Classe 2.4 per cui non si è regatato anche se sono continuate le prove con le nuove barche, in porto.

Pari merito nell’avvincente  duello sulle 2.4mR fra Silvano Malagugini, della LNI Genova, ed Attilio Cavanna, decano dei velisti savonesi. Malagugini si è aggiudicato la prima prova con un vantaggio di 17 secondi e ha preceduto l’avversario di 2 secondi anche al giro di boa della seconda sfida ma Cavanna si è poi destreggiato meglio gli ultimi due lati ed ha vinto la prova con 25 secondi di margine, aggiudicandosi la classifica finale.

Buono il terzo posto del giovane Stefano Lambertini, specie nella seconda sfida in cui è rimasto incollato ai due esperti leader, che ha preceduto Furio Nalbi.

Negli Access 303, Enzo Romeo della LNI Genova ha prevalso su Massimo Benetti della LNI Milano, mentre sul Martin 16 si sono cimentati Maurizio Licata e Fabio Formento.

Da segnalare la “maratona” del dodicenne Simone Freccero che sulla Access 2,3 ha bordeggiato sei ore il sabato in singolo e altre quattro ore la domenica, in porto in equipaggio con i coetanei Davide Andreani, Giorgio Scarzello e il piccolo Diego Andreani.    

Silvano Malagugini, migliore fra i disabili, si è aggiudicato la prestigiosa Coppa d’Albisola, opera d’arte in ceramica policroma creata dall’Arch. Roberto Giannotti, e realizzata dalla Manifattura “Giuseppe Mazzotti 1903” in tiratura numerata e limitata a 100 esemplari, per il nuovo service dei Lions Club di Albissola Marina e di Albisola Superiore “Alba Docilia” a favore del Polo Nautico per Tutti.