LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione di Savona

 

L.N.I. Savona

 XXXIII  REGATA DI NATALE

 

Savona, 14/12/2014


 

Wing di Berto Carattino si aggiudica la XXXIII Regata di Natale

Tramontana impegnativa, a 17-25 nodi, sulla boa a oltre un miglio da riva (causa di quattro ritiri) e pi maneggevole, a 10-15 nodi, al giro di boa davanti alla spiaggia di Albissola, con cielo coperto, 12C di temperatura dell’aria e 16 C di quella del mare, per la 33^ Regata di Natale di Savona.

Lo spettacolo velico si esaltato con i duelli ravvicinati fra Energy e Wing, e di Aurora e Blue Witch, vinti in entrambe i casi dalle barche con la “doppia V”, ma non sfuggito il braccio di ferro, sia pure a distanza, fra la potente Fylla e le piccole Paspartout e Francy il cui distacco, anche se importante, subito apparso non incolmabile nel calcolo degli abbuoni.

Nella Divisione Crociera, Wing ha completato i cinque lati del bastone di 5 miglia in un ora, seguito a 1’17” da Energy, con distacco in tempo corretto del battito di ciglio di appena un secondo. Con questa vittoria, l’equipaggio di Wing, First 40.7 del VCN, composto da Gianandrea Saettone, Stefano Carattino, Alberto Rossello, Michele Venturino, Marco Quaglia, Luca Giana e Lorenzo Delfino ha consentito allo skipper varazzino Berto Carattino di incidere il proprio nome sulla targa alla base  del Trofeo Renzo Peri – Claudio Losito, esposto nella bacheca della Lega Navale di Savona, e di aggiudicarsi la targa personalizzata offerta dal Laboratorio Orafo Averla. 

Secondo posto per Energy, IMX 40 di Fabio Caroli del VCN, seguito da Escape, Mescal 31 con il veterano Enzo Motta al timone.

Nella Divisone Diporto, vittoria della piccola Francy, sei metri di Luciano Levorato, davanti alla nove metri Paspartout di Enrico Pavone, entrambe della LNI Savona, con terzo posto di Fylla, Hanse 37 di Gianfranco Gaiotti del Savona YC.

La Regata di Natale 2014 stata premiata con i tondi in ceramica dell’Angelo della Prevenzione, dipinto quest’anno dal maestro Pietro Lumachi, contribuendo cos alla raccolta di fondi a favore del Centro Oncologico Ligure.

Ospite d’onore della premiazione stata la Dott.ssa Lorena Rambaudi, Assessore regionale alle politiche sociali, alla quale la Lega Navale savonese ha assegnato un “Angelo della prevenzione” in segno di apprezzamento del suo tenace operato che da tre lustri promuove le iniziative di promozione sociale intraprese nelle sezioni L.N.I., culminate nel 2011 con un importante Accordo di reciproca collaborazione fra la Regione Liguria e la Lega Navale Italiana. Un atto che ha anche aperto nuove prospettive per le concessioni demaniali, alla luce della deroga dalle procedure di pubblica evidenza prevista dalla normativa CE per le associazioni attive nella promozione sociale.

 

Carlo Donisi

 

 


Fine della pagina