LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione Di Savona

Gruppo Sportivo Motonautico

Fano - 5 maggio 2002 – 1^ prova


 

CAMPIONATO ITALIANO MOTO D’ACQUA 2002

 

Esordio vincente del quindicenne Alessandro Beltramo

al Campionato Italiano Moto d'Acqua

 

Dopo la vittoria fra gli esordienti al Trofeo di Moto d'Acqua di metà aprile ad Albisola, il giovanissimo Alessandro Beltramo, portacolori del Gruppo Sportivo Motonautico della Lega Navale savonese, ha sbaragliato il campo delle Jet Sky anche alla prima prova del Campionato Italiano di Moto d'Acqua, con una schiacciante vittoria in tutte due le manche in programma nella categoria esordienti.

La competizione si è svolta a Fano nel primo fine settimana di maggio, e il quindicenne Alessandro ha dovuto vedersela nella categoria esordienti con una decina di avversari di 23 - 25 anni, che tanto esordienti non erano avendo fatto esperienze a livello di campionato su Jet Sky Stock (moto di serie) già dal 1999.

Per nulla intimorito, Alessandro ha affrontato la gara alla grande, fiducioso della potenza del mezzo messo a sua disposizione da Enzo Giannelli, Presidente della L.N.I. Savona, e forte del tipo di mare che predilige. Infatti il tempo era bello, anche se freddo, e il mare era piatto come piace a lui, abituato all'acqua calma del Lago di Acquabyke di Asti dove ho fatto le sue prime esperienze.

Partito in testa nella prima manche, non ha più ceduto il comando della gara ma ha dovuto lottare parecchio per effettuare ben cinque doppiaggi, che hanno consentito al ravvennate Neri di ridurre il distacco.

Di nuovo in testa anche nella seconda manche, Alessandro ha staccato di parecchie lunghezze il secondo perché ha risolto il problema dei doppiaggi infilando gli avversari in curva, dove si è accorto che li sovrastava. In effetti il segreto di questo emulo acquatico di Valentino Rossi è proprio una originale tecnica di guida che gli conferisce maggiore velocità in curva.

 

I controlli delle moto d'acqua dei primi tre classificati hanno evidenziato una piastra troppo lunga nel mezzo del secondo in classifica, il sardo Dalmazzo, che è stato squalificato.

 

I prossimi appuntamenti del Campionato Italiano impegneranno il giovane centauro del mare della L.N.I. Savona il 19 maggio sul Lago di Bolsena, e successivamente a Catanzaro, Como e Anzio.

Ma nel frattempo Alessandro Beltramo proverà a cimentarsi nientechemeno al Campionato Mondiale, nelle acque francesi della Camargue il 26 maggio, e al Campionato Europeo del 1 giugno nelle acque inglesi di Sheffield.