L.N.I. Savona

Gruppo Sportivo Motonautico

Specialità Moto d'Acqua

Campionato Italiano Endurance di Moto d'Acqua 2005

 Jesolo – 24 aprile 2005 – 1° prova


Buon esordio di Graziella Fontana

 

Pronti, via. E' partito a Jesolo, domenica 24 aprile, il Campionato Italiano Endurance di Moto d'Acqua 2005.

Alla massacrante specialità di resistenza con due prove della durata di 45 minuti per ogni gara, la Lega Navale savonese è rappresentata da Graziella Fontana, unica donna in gara su un lotto di 29 partenti che si sfideranno, dopo Jesolo, nella Pavia -Venzia il 29 maggio, a Brindisi il 5 giugno, a Portorotondo il 19 giugno, a Sermide Po il 24 luglio e a Sottomarina il 25 settembre.

 

Graziella Fontana ha corso su una nuova moto all'esordio in gara, e nella prima prova Le si è spento per ben cinque volte il motore perchè - rispetto ai tremendi sobbalzi sulle onde - è risultato troppo corto il cavetto collegato al salvagente per lo spegnimento automatico in caso di caduta. Con un cavetto un po' più lungo, il motore si è spento due sole volte nella seconda prova ma l'inconveniente è costato la perdita di almeno 4-5 posizioni. La soluzione suggerita dai campioni è quella di legare il cavetto al polso e non al salvagente, ma un'altra miglioria necessaria,  già messa in cantiere, è la sostituzione della larga e comoda sella di serie con una anatomicamente più adatta ad aiutare la pilota a tenersi saldamente in sella nei tremendi impatti con le onde.

 

Buona comunque la prova di esordio al campionato 2005, dove la portacolori della LNI Savona si è classificata diciottesima su 22 concorrenti che hanno portato a termine la gara, con un ottima ottava posizione nella categoria “over 40”.

Molto graditi i complimenti degli avversari ma soprattutto la constatazione di una soddisfacente tenuta alla fatica fisica, per cui per Graziella Fontana ci sono i presupposti di buoni margini di miglioramento nelle prossime prove.

Gabriella Fontana in Azione.