LNI SAVONA

CAMPIONATO REGIONALE 2000

Bogliasco, 28 maggio 2000, prima prova inseguimento


Il savonese Mirko Rossetto vince una prova durissima

 

Con Stefano Giaccardi 3°, podio tutto savonese senza la squalifica di Luciano Fanzon

Mare mosso alla prima prova del campionato regionale di inseguimento, a Bogliasco, che induce più di un pilota a lasciar perdere. Alla fine scendono in mare solo i genovesi della A.M.L. e i savonesi della M.A.S.-L.N.I., incuranti anche di un paio di impressionanti trombe d’aria che sfiorano il campo di gara sollevando una nera colonna d’acqua.

La difficoltà della gara è disegnata sui volti disfatti dei piloti ed emerge chiaramente da qualche frase smozzicata di Maurizio Guidetti: "Mi fa ancora male lo stomaco, nell’ impatto con le onde sembrava insaccarsi". Che non esageri lo testimonia un elica piegata dalle tremende sollecitazioni contro il mare corto, su cui i due gommoni monotipo a disposizione per le gare regionali non riuscivano a distendersi in velocità: "Sembrava di rimbalzare fra muri d’acqua centrifugata".

Impenitente motonauta, è sceso in gara anche Stefano Giaccardi dimentico del ruolo di Presidente Regionale della F.I.M. e del mal di schiena: "Ho infilato tre onde consecutive con un impatto tale che mi sembrava di avere preso un pugno sul naso, con quel senso di sangue che ti brucia sotto la pelle".

Gli irriducibili si sfidano senza risparmio, e Mirko Rossetto si impone su uno scatenato Luciano Fanzon che precede Stefano Giaccardi. Sarebbe stato un formidabile podio tutto savonese, senza la squalifica di Fanzon per essersi dimenticato di indossare il giubbotto salvagente.

 

CLASSIFICA 1^ PROVA CAMP. REG. 2000 INSEGUIMENTO

Pos pilota Circolo punti
1 Rossetto Mirko MAS-LNI Savona  
2 Giaccardi Stefano MAS-LNI Savona  
3 Tanino Paolo AML Genova  
4 Guidetti Maurizio MAS-LNI Savona  
5 Boccini Aldo AML Genova  
6 Pasotti Andrea AML Genova  
7 Podestà Annamaria AML Genova  
8 Tanino Roberta AML Genova  
Squal Fanzon Luciano MAS-LNI Savona  

 


Fine della pagina