GRUPPO VELA ALBISOLA – dal 1947

Gruppo Sportivo della L.N.I. SAVONA

Regata del 12-08-2001


Petronio su Laser si impone sullo strale di Carasso-Mari

La mattina della sesta prova del Campionato derive di Albisola si è reso necessario un raduno dei partecipanti per valutare tutti insieme le difficoltà di uscita in mare. Infatti, con il mare agitato, tra i moli alla Foce del Sansobbia si formano onde frangenti di discreta altezza che preoccupano soprattutto per il rientro.

Comunque, valutata positivamente la situazione, si inizia ad uscire con un forte vento di maestrale. Come accade ormai da tempo, Ivano Camera si da fare alacremente per la posa delle boe orientate per il vento da terra, questa volta con una sorpresa finale dovuta all'entrata di un vento di ponente abbastanza teso. Con una decisione dell'ultimo minuto si modifica il campo di regata e si stabilisce che il passaggio sarà con boe a destra e finalmente si parte.

L'intensità e la regolarità del vento ha garantito divertimento per tutti. Lo strale di Gianfranco Carasso con Maurizio Mari al trapezio ha completato la prova in 49 minuti, seguito dopo 41 secondi dal "470" di Fabrizio Cascio in equipaggio con il giovanissimo Stefano Camera che ha evidentemente fatto miracoli al trapezio. Ma le due barche in equipaggio hanno preceduto di soli 5 minuti il singolo di Petronio, in regata su un Laser, che si è quindi aggiudicato la prova in tempo compensato. Una menzione particolare va all'equipaggio composto dal tredicenne Stefano Cardettini e da Paolo Baglietto, sul "420" del GVS, per la giovane età del timoniere che non si è fatto scoraggiare dal forte vento, grazie al prodiere Baglietto che con i suoi 80 Kg ha assicurato una buona coppia di raddrizzamento, né tantomeno dalle onde nel Sansobbia che hanno creato molti problemi di rientro a tutti gli equipaggi. Numerosi i ritiri per le condizioni decisamente impegnative, mentre erano assenti alcuni dei Laser al vertice della classifica generale, impegnati nel ciclo di regate di ferragosto della L.N.I. di Noli.


Fine della pagina