LEGA NAVALE ITALIANA – SEZIONE DI SAVONA

fondata nel 1907

Gruppo Sportivo Dilettantistico Pesca

27 ottobre 2019 - 4° prova


 

Campionato sociale 2019 – 10° Memorial “Angin”

 Successo alla traina di Silvano Ciarlo e Michele Berta

Al comando del “10° trofeo Angin” passa l’equipaggio Giuliano Becco e Mirko Berta

Premio per il pesce più grande ad Elio Castagno e Franco Ivaldi

 

Una bellissima giornata di sole e mare calmo (chi l’avrebbe detto dopo la mareggiata e la gran pioggia di domenica scorsa, quando la prova era stata rimandata per l’ennesima volta)  ha finalmente consentito la disputa della prima delle tre gare autunnali di traina che, insieme alle tre sfide al bolentino della primavera-estate, compongono come tradizione il Campionato sociale di pesca della Lega Navale savonese.

Sul mare non si sono viste mangianze di gabbiani e infatti la battuta di pesca ha avuto esiti molto differenti, che hanno dato grandi soddisfazioni ai primi tre equipaggi classificati, ma anche qualche delusione per i cappotti delle ultime quattro delle 24 barche che hanno incrociato per tutta la mattina da Albisola a Varazze con quattro lenze per barca.

Vincitore di gioranta è risultato l’equipaggio composto da Silvano Ciarlo e Michele Berta, che si è evidentemente trovato nel posto giusto al momento giusto ed ha portato alla pesa ben 14 chili di boniti e palamite. Ottima pesca anche per i secondi classificati, Michael Calabro ed Elisa Saettone, con quasi 13 chili e mezzo di boniti. Più che soddisfacenti anche le catture dei terzi classificati, Alessandro Faggio e Sergio Filice, con quasi 10 chili e tre etti di esemplari.

Dietro ai primi tre, i responsi della biliancia sono calati dai quasi 7 chili del 4° posto ai 3 chili del 13° posto, e poi a scalare fino a poco più di un chilo e mezzo del’ equipaggio 20° classificato.

Una sola cattura ma di ben 3 chili ha assegnato il premio di giornata per il “pesce più grande” all’equipaggio composto da Elio Castagno e Franco Ivaldi, che racconta di aver faticato non poco a portare a bordo questa splendida palamita, a 150 metri dallo Scoglio Vela che delimita la baia di Celle a ponente.

Dopo le prime quattro gare, al comando della classifica per il 10° trofeo Angin si è portato l’equipaggio composto da Giuliano Becco con Mirko Berta, a 21 punti (2-7-2-10), seguito a 23 punti pari merito dagli equipaggi Mauro Guaschi e Roberto Murgia (1-2-8-12) e Silvano Ciarlo e Michele Berta (7-10-5-1), che precedono Carlo Rinaldi e Mino Martino a quota 29 punti (4-8-3-14).

Per recuperare le prove rimandate in settembre ed ottobre, il prossimo impegno alla traina è in programma già domenica 3 novembre.

Allegati: classifica della 4^ prova e classifica generale dopo le prime quattro sfide.

Ivaldi Castagno con palamita di 3 kg

Fine della pagina