LEGA NAVALE ITALIANA – SEZIONE DI SAVONA

fondata nel 1907

Gruppo Sportivo Dilettantistico Pesca

14 settembre 2014 - 4 prova – traina


 

Campionato sociale 2014 – 5 Memorial “Angin”

 

In fuga i campioni in carica Scarzello e Guaschi

Bel sole e mare calmo per l’impegno di “traina costiera” della quarta prova del campionato organizzato dal Gruppo Pesca della Lega Navale savonese ma “Scarsissimo pescato, aim!”, come ha sintetizzato in un laconico commento il D.T. Mauro Guaschi.

Le 18 barche con equipaggi di due pescatori, ed un massimo di quattro canne o lenze, hanno trainato per tutta la mattina, con tempo limite maggiorato di mezz’ora per le barche meno veloci per compensare lo svantaggio nei trasferimenti per e da i punti pi distanti del campo di gara, ma solo la met riuscita a portare sul piatto della bilancia qualche lampuga, palamita o tracina, e comunque stato un “piatto che piange” considerando i sette etti dei vincitori Franco Scarzello e Mauro Guaschi, i 6,73 hg dei secondi classificati Oreste Colombo e Fabio Gambetta, ed i sei etti scarsi di Giovanni Allegra, che si aggiudicato il premio per la cattura maggiore e quello per il terzo posto in coppia con Giuseppe Zammito, a seguire fino ai 50 grammi dell’equipaggio nono classificato, con “nulla da dichiarare” per tutti gli altri.

Dopo due prove di bolentino, una di drifting serale e la prima delle tre sfide previste alla traina, cui hanno preso parte complessivamente 55 soci pescatori, i campioni in carica Scarzello e Guaschi non solo mantengono il comando della classifica del 5 Memorial “Angin” ma sembrano prendere decisamente il largo a quota 9 punti (4-2-2-1), seguiti a distanza gi ragguardevole da Becco - Berta (1-1-10-9) a 21 punti, Agnello – Fraioli (2-13-4-5) a 24 punti e Camera – Zawaideh (5-5-11-4) a 25 punti.

La prossima sfida (originalmente prevista per il 12 ottobre) riprogrammata per il 26 ottobre.

Fine della pagina