LNI SAVONA

Gruppo Sportivo Dilettantistico Canottaggio

Annata agonistica 2018

il diario di voga

10 giugno 2018

Meeting di Genova Pra'

Con due medaglie, bottino dimezzato rispetto a 20 giorni fa per i canottieri della L.N.I. Savona

La terza sfida del campionato ligure, aperto agli equipaggi di altre regioni, registra 53 gare disputate a Genova Prà da 265 atleti (350 atleti/gara) per un totale di 197 equipaggi portacolori di 12 società.

Condizioni ideali di mare calmo, assenza di vento e nuvole: però il grigio del cielo si è riflesso non solo sull’acqua ma anche sull’esito delle gare della mattinata, almeno per i quattro canottieri savonesi saliti quest’anno nelle categorie maggiori, che non sono riusciti a ripetere la buona prova del 20 maggio, nella quale si erano paradossalmente messi in evidenza nonostante condizioni meteo molto difficili.

Invece, il bel sole del pomeriggio ha brillato anche sull’argento conquistato dall’unico cadetto della squadra, Federico Goso, che si è piazzato dietro al singolo del Rowing Club Genovese ed ha preceduto le barche dello Speranza Prà e della Cavallini Pisa.     

L’altra medaglia della giornata è quella di bronzo ottenuta da Michele Loffredo nel singolo Pesi Leggeri metri 2000, che ha confermato il risultato del mese scorso.

Secondo posto in batteria ma poi solo quinto nella finale (dopo l’ottimo argento di maggio), per Giona Piccardo nel singolo Ragazzi metri 2000, che questa volta ha pagato maggiormente il confronto con gli avversari più esperti.

Nel singolo Junior maschile metri 2000, con due quinti posti non hanno superato le rispettive batterie di qualificazione Aronne Piccardo e Gabriele Hoxha, mentre quest’ultimo appena tre settimane fa aveva conquistato il  bronzo.

Nel singolo Junior femminile metri 2000, quinto posto per Marcella Sabatelli , reduce a propria volta dal bronzo della gara di maggio.

 

Nella foto d’archivio, Federico Goso


Fine della pagina