LNI SAVONA

Gruppo Sportivo Dilettantistico Canottaggio

Annata agonistica 2016

 
P

PIOGGIA DI MEDAGLIE PER  I CANOTTIERI SAVONESI ALLE PRIME DUE REGATE REGIONALI

( a cura di Franco Badino )

Doppio impegno per i giovani canottieri savonesi nelle acque del bacino remiero di Genova Prà, dove si sono svolte due regate regionali aperte alle regioni limitrofe e valide per le classifiche nazionali.

Nelle due giornate di gare, i sei atleti savonesi hanno dovuto combattere, oltre che con i propri avversari, anche contro condizioni metereologiche proibitive, a causa di un vento che soffiava da tramontana al limite del consentito, e sono riusciti a raccogliere un ricco bottino di 4 ori, 2 argenti, 2 bronzi, 2 quarti e un quinto posto.

1^ Regata regionale

Nella giornata di sabato 12 marzo, con 322 atleti in forza a 17 società, è stata recuperata la 1^ Regata regionale, annullata il 28 febbraio per il maltempo.

Fra i savonesi, è salito sul più alto gradino del podio Giona Piccardo che, nella gara del singolo 7,20 allievi C metri 1.500, ha sbaragliato gli avversari, come sua abitudine, con pesanti distacchi su Can. Velocior (La Spezia), Sp. Murcarolo, G.S. Speranza (Genova), Can. Lario e Can. Pescate.

Medaglia di bronzo ottenuta da Alice Arameo nel singolo 7,20 allievi B 2° anno metri 1.000 al termine di una gara tiratissima dietro a due atlete della Can. Sampierdarenesi ma distaccando nettamente le rappresentanti della Can. Lario e del Rowing Club Genovese.

Ottimo anche il secondo bronzo ottenuto da Marcella Sabatelli nel singolo ragazze sulla distanza dei 2.000 metri: alla sua prima esperienza su tale distanza e contro avversarie al 2° anno nella categoria, Marcella non ha avuto timori reverenziali chiudendo la gara dietro di poco dalla Can. Sampierdarenesi e Rowiing Club Genovese ma battendo nettamente gli altri due equipaggi delle medesime società.

Nella categoria ragazzi maschile, nel singolo sulla distanza dei 2.000 metri, positive le prove dei due atleti savonesi Aronne Piccardo e Gabriele Hoxha che hanno rispettivamente ottenuto un quarto ed un quinto posto in due gare molto combattute contro avversari di maggiore esperienza.

Ha chiuso la prima giornata di gare il combattivo Michele Loffredo nel singolo Pesi Leggeri sulla distanza dei 2000 metri con un buon quarto posto dietro avversari molto esperti ai quali non ha concesso più di tanto.

2^ Regata regionale

Nella la 2^ Regata regionale di domenica 12 marzo, con 400 atleti in acqua per un totale di 23 società, i canottieri savonesi si sono trasformati in "furie bianco-rosse" ed hanno sbaragliato tutti gli avversari conquistando tre ori e due argenti nelle cinque gare disputate.

Ha aperto le danze il solito Giona Piccardo che, nella gara del singolo 7,20 allievi C metri 1.500, non si è accontentato di vincere la gara battendo la Can. Lario, il G.S. Speranza, la Can. Cavallini e la Can. Sampierdarenesi, ma ha raggiunto e superato l'ultimo della serie precedente, partita sei minuti prima. Ancora una volta Giona ha mostrato tutto il suo talento naturale che da due anni lo vede ancora imbattuto in tutte le gare disputate, sia regionali che nazionali.

Nella gara del singolo 7,20 Allievi B 2° anno metri 1.000, Alice Arameo ha voluto riscattare il bronzo della prima regata con una gara condotta sempre in testa dalla partenza, senza un attimo di respiro in quanto tallonata da vicino dalla Can. Lario, conquistando meritatamente la medaglia d'oro davanti a due atlete della Can. Lario ed una del Rowing Club Genovese.

La mattinata si è conclusa  con l'ottimo primo posto ottenuto da Marcella Sabatelli nel singolo ragazze in una gara che ha condotto sempre in testa senza concedere nulla alle avversarie che hanno dovuto cedere alla sua netta superiorità: Marcella si è così presa la soddisfazione di battere l'atleta che nella 1^ Regionale l'aveva superata di poco e che è al suo secondo anno nella categoria.

Nel pomeriggio esordio positivo nella specialità del Due Senza di Gabriele Hoxha e Aronne Piccardo  con un buon secondo posto dietro all'equipaggio del Vigili del Fuoco Tomei di Livorno: l'equipaggio savonese è all'inizio della preparazione in questa specialità ad un solo remo per atleta, ed ha molte probabilità di miglioramento.

Ha chiuso la due giorni di gare il mai domo  Michele Loffredo nel singolo Pesi Leggeri con una gara intensa sempre testa a testa con gli avversari cogliendo un ottimo secondo posto dietro al G.S. Speranza ma davanti alla Can. Foce Cecina.

Giornate quindi da incorniciare per i canottieri savonesi della Lega Navale che hanno posto le basi per una stagione agonistica ricca di soddisfazioni.

L'appuntamento al 10 aprile sempre a Genova per i Campionati regionali.


Fine della pagina