LNI SAVONA

Gruppo Sportivo Canottaggio

Annata agonistica 2004

il diario di voga

16 maggio 2004 -  Savona – Trofeo “Città di Savona”


Schiacciante vittoria di Annalisa Bracco

 

Una bella domenica di sole, con “ogni ordine di posti” stipato di spettatori sulla banchina e sulla terrazza della Lega Navale savonese, ha registrato il successo del tradizionale “Trofeo Città di Savona” di Canottaggio, grazie alla poderosa collaborazione dei numerosi Soci hanno assicurato l’assistenza in mare e la logistica a terra, con lo spostamento di tutte le barche del rimessaggio in un parcheggio esterno in modo da liberare la banchina su cui sono stati sistemati i carrelli e gli skiff delle sette squadre ospiti, non solo liguri: Ass.Sp. Moto Guzzi di Lecco, S.C. Esperia di Torino, A.C. Sanremo, A.C. S.Stefano al Mare, Gr.Sp. Speranza Genova Prà, S.C. Sampierdarenesi, S.C. Argus di S.Margherita Ligure, per un totale di 95 ragazzini in gara.

L’impegno profuso dai Soci non è passato inosservato e la simpatica accoglienza riservata a pubblico e partecipanti ha meritato gli ammirati complimenti di tutte le squadre e del Presidente Regionale FIC, Dott. Massimo Sotteri.

 

La giornata di festa del canottaggio savonese è ulteriormente rallegrata dal titolo universitario conquistato nel singolo a Milano da Matteo Marullo, che adesso è un atleta del C.U.S. Pavia, dove studia, ma si è formato nel vivaio di Franco Badino e fino all’anno scorso era un atleta di punta dei remi biancorossi.

 

SINGOLO 7,20 ALLIEVI B: il dodicenne Gianluca Carlino ha interrotto la serie di quattro successi consecutivi che durava dal 2003 ma ha comunque vinto una medaglia d’argento.

Questo l’ordine di arrivo:Emanuele Vigo (A.C. Sanremo), Gianluca Carlino (LNI Savona), Giacomo Panizza (A.S. Moto Guzzi Lecco), Roberto Morone (S.C. Esperia Torino), Damiano Piras (A.C. S.Stefano al Mare), Tancredi traverso (S.C. Argus)

 

SINGOLO 7,20 ALLIEVI C: come già alla prova di esordio, il tredicenne Mirco Piloddu ha mancato il podio per un battito d’ali, con un distacco cronometrico di tre decimi di secondo sull’impegnativa distanza dei 1500 metri.

La gara è stata vinta in 5’54”03 da Andrea Bonati (A.S. Moto Guzzi Lecco), a 7” da Filippo Pennati  (A.S. Moto Guzzi Lecco) e 32”.2 da Cosimo Corsa (A.C. Sanremo) mentre Mirco Piloddu ha concluso l’entusiasmante testa a testa a 32”.5 dal primo precedendo di 15 secondi Enrico Bastione  (G.S. Speranza Prà) e Davide Cichero (A.C. S.Stefano al Mare).

 

SINGOLO CADETTI: ottima medaglia d’oro per la quattordicenne Annalisa Bracco che, contrapposta a due avversarie fortissime, ha sovvertito i pronostici vincendo con notevole distacco.

Annalisa Bracco ha coperto i 1500 metri in acqua tre con un tempo di 6’08”.04, staccando di 11 secondi Corinna Aldeghi (A.S. Moto Guzzi Lecco) e di 37 secondi Silvia Vignolo (S.C. Sampierdarenesi). 

 

La classifica a squadre ha assegnato anche quest’anno il Trofeo Città di Savona alla S.C.Argus di S. Margherita Ligure, che è stata validamente contrastata dalla “Moto Guzzi”, riuscendo a prevalere con i punti della gara del Quattro di copia Cadetti, alla quale gli avversari del Lago di Lecco non hanno partecipato.

 

Punteggi per squadre del Trofeo Città di Savona 2004

Pos

Società

Punti

Atleti / gara

1

Argus S.Margherita Ligure

208

29

2

Moto Guzzi

146

21

3

S.C. Sampierdarenesi

108

18

4

S.C. Esperia torino

64

10

5

g.s. Speranza Prà

42

6

6

A.C. Sanremo

33

4

7

L.N.I. Savona

22

3

8

A.C. S.Stefano Al Mare

22

4

 


Fine della pagina