LNI SAVONA

Gruppo Sportivo Canottaggio

Annata agonistica 2004

il diario di voga

18/04/2004, Genova, regata zonale aperta a tutte le categorie


Quarto oro consecutivo per Gianluca Carlino

 

Buon avvio di stagione per gli atleti del Gruppo Canottaggio della Lega Navale savonese nelle acque dello Stadio del Mare di Genova Prà, domenica 18 aprile.

 

I remi biancorossi ripartono nel 2004 quasi da zero, dopo il passaggio di consegne alle nuove leve dei campioni delle scorse stagioni: si è verificato infatti il trasferimento al C.U.S. Pavia del fortissimo Matteo Marullo, che studia in quella università dove ha avuto l'opportunità di entrare a far parte di equipaggi nel giro nazionale, e del conseguente trasferimento al R.C. Genovese di Federico Lapel, rimasto senza compagno di voga.

 

Le nuove leve, trascinate dal sorprendente Gianluca Carlino, hanno il potenziale per salire sul podio alla luce del confronto dei margini di miglioramento necessari.

 

SINGOLO 7,20 ALLIEVI B: il dodicenne Gianluca Carlino conferma l’ottimo esordio della sua prima stagione, che aveva concluso infilando attorno al collo tre medaglie d’oro consecutive. Con la conquista della sua quarta medaglia d’oro, continua la serie vittoriosa.

Gianluca ha coperto i 1000 metri del percorso in 4’42” precedendo di 7” Alessandro Rack (G.S. Speranza Prà) e di 55” Michael Porcellacchia (S.C. Sampierdarenesi), oltre a Alberto Manzini ( S.C. Berchielli) e Andrea Bozzo (G.S. Speranza Prà).

 

SINGOLO 7,20 ALLIEVI C: buona prova di esordio per il tredicenne Mirco Piloddu che ha mostrato carattere sull’impegnativa distanza dei 1500 metri.

La gara è stata vinta in 6’56” da Edoardo Sotteri (Rowing Club Genovese), a 21” da Daniele Salvi  (G.S. Speranza Prà) e 25” da Ruben Manzio (S.C. Sampierdarenesi).

A 34” dal primo ha concluso Mirco Pucci (S.C. Limite) ad appena 2” dal savonese Mirco Piloddu in un bel testa a testa, mentre si è ritirato Augusto Spirito (Row. Club Genovese).

 

SINGOLO RAGAZZI: ottima medaglia di bronzo per il quindicenne Mattia Varone.

La gara è stata vinta in 8’31” da Roberto Rotondo (G.S. Speranza Prà), seguito a 6”04 da Iacopo Galli (S.C. Limite).  Mattia Varone ha concluso a 21”3 dal primo, difendendo il podio con un margine di 4” dall’attacco di Luca Campodonico (S.C. Argus S.Margherita). Ha chiuso la gara Mirko Pistacchi del C.N. Forte Cecina. 

 

DOPPIO RAGAZZI: quarto posto per il doppio di Mattia Varone e Davide Traverso, che ha sostituito all’ultimo momento Christian Pitzalis - che ha dovuto dare forfait - senza essere allenato a remare in equipaggio.

Sui 2000 metri, si sono imposti  in 7’57” Claudio Borgioli e Andrea Salani (S.C. Limite), seguiti a 41” da Pietro Ottonello, a 54” Davide Porcellacchia (S.C. Sampierdarenesi) e a 1’04” dal doppio savonese, che ha preceduto di 5” l’equipaggio genovese composto da Andrea D’Amico e Gabriele Canevello (S.C. Elpis).

 

SINGOLO SENIOR: quarto posto per Flavio Pignone nella gara vinta in 8’27” da Simone Bergamini (S.C. Limite) seguito da Nino Bisso (S.Stefano al Mare), Giovanni Buquicchio (A.C. Sanremo). Flavio ha preceduto Diego Pittiglio (S.C. Argus S.Margherita).

 

 

 

 

 


Fine della pagina