LNI SAVONA

Gruppo Sportivo Canottaggio

Annata agonistica 2003

il diario di voga

8/06/03 – Candia,  3^ pr. Interregionale Piemonte Lombardia  – Liguria Toscana


 Altre medaglie per i canottieri della Lega Navale savonese

 

a cura di Franco Badino

 

In una impegnativa trasferta sul Lago di Candia nel Canavese, i canottieri della Lega Navale di Savona hanno confermato il buon momento nella regata interregionale alla quale hanno partecipato le Società della Liguria, della Lombardia, del Piemonte ed alcune Società svizzere e francesi.

 

singolo pesi leggeri - Oramai abituato al podio l’atleta Federico Lapel, nel singolo Pesi Leggeri, ha conquistato un ottimo secondo posto, staccato di soli due secondi da Cerea della Canottieri Sebino ma regolando con autorità Tomboloni della Canottieri Pallanza, Temporelli del CUS Milano, Rusconi della Canottieri Locarno, Zammarchi del CUS Milano, Tigano della Canottieri Pallanza e Parodi del Rowing Club Genovese.

 

doppio juniores - Medaglia di bronzo molto importante anche per l’equipaggio composto da Flavio Pignone e Luca Marini nel doppio juniores, dietro al forte equipaggio della Can. De Bastiani di Angera e della Can. Pallanza ma battendo nettamente quelli della Can. Caprera (due equipaggi), della Can. Esperia e del Rowing Club Genovese.

 

Questi risultati sono un buon viatico in vista dei prossimi campionati regionali che si terranno il 22 giugno a Genova Prà, dove la rappresentativa savonese si presenterà con un gruppo più numeroso in quanto la regata è aperta anche alle categorie degli allievi e cadetti. 

Ma un appuntamento importante per la lega Navale è quello in programma per domenica 15 giugno con la disputa del Trofeo Città di Savona nelle acque del porto di Savona, gara riservata alle categorie allievi, cadetti e master alla quale parteciperanno le Società della Liguria e del Piemonte.

L’orario di inizio è previsto per le ore 11, con partenze a levante ed arrivo nei pressi della Torretta, dove si potrà assistere ad una bella manifestazione remiera.

 

 


Fine della pagina