LNI SAVONA

Gruppo Sportivo Canottaggio

Annata agonistica 2001

il diario di voga

29 settembre 2002 - Genova


Oro per  Federico Lapel, e per il giovanissimo Gianluca Carlini

 

Cielo terso e assenza di vento hanno caratterizzato la gara regionale di fine settembre, in una giornata ideale per remare nel canale di calma di Genova Prà.

Alla gara di chiusura della stagione agonistica regionale era presente un folto pubblico, a dimostrazione che lo "stadio del mare" di Prà può avvicinare al canottaggio la gente, che qui ha modo di unire lo spettacolo delle gare a una piacevole passeggiate in un ambiente appagante.

C'è solo da sperare che le comunità di Prà e delle circoscrizioni limitrofe sappiano approfittare delle opportunità offerte dalle società sportive che gravitano attorno al bacino di calma, sia per fare praticare ai giovani gli sport del mare alla stregua di qualsiasi altro sport a diffusione popolare sia per riappropriarsi del mare perduto di Genova.

 

I canottieri savonesi si sono messi in buona evidenza, salendo sul podio in nove su dieci con un bottino di due medaglie d'oro, una d'argento e sette di bronzo.

 

ESIBIZIONE ALLIEVI A: Gianluca Carlini, dieci anni, ha vinto una bella gara sulla distanza "promozionale" dei 500 metri, prendendosi la rivincita su Alberto Spatola della Sampierdarenesi e precedendo Porcellacchia, anche lui della Sampierdarenesi.

Alla sua terza gara, Gianluca ha un tabellino di marcia che punta in alto come una bella promessa: terzo il 2 giugno ai Campionati Liguri, secondo il 9 giugno al Trofeo Città di Savona e primo a fine settembre mettendo a frutto quello che ha imparato fin'ora.

 

SINGOLO 7,20 ALLIEVI B 1° anno: gara apparentemente "distratta" per  Davide Ferrini, che ha concluso in 5^ posizione, su 6 concorrenti.

 

SINGOLO 7,20 ALLIEVI B FEMM. 2° anno: medaglia di bronzo per Anna Lisa Bracco, preceduta di 30" da Arianna Nicora del R.C. Genovese e ad appena 5" dalla seconda, Chiara Castruccio della S.C. Argus di S.Margherita Ligure.  Quarta,  Alice Frascarelli della A.S. C. Santo Stefano al Mare e quinta Leslie Costa dell’Argus.

 

DUE DI COPPIA ALLIEVI C: alle 16:58, dopo la noiosa attesa nella lunga pausa meridiana per le regolamentari tre ore di distanza fra le gare degli "allievi" che partecipano a due prove nella giornata, i dodicenni Fabio Beccaria e Mattia Varone hanno remato con impegno e divertimento classificandosi in 3^ posizione al fotofinish con i doppi della S.C. Velocior 1883 di La Spezia e della S.C. Sampierdarenesi, precedendo nell'ordine gli equipaggi della S.S. Murcarolo e del R.C. Genovese. 

 

DUE DI COPPIA JUNIORES: medaglia di bronzo di Flavio Pignone e Marco Perato , a 33" dal doppio spinto da Giovinettino - Andreoli della S.C. Velocior 1883 di La Spezia e a 15" da Lombardi e Bisso della A.S. Canottieri di Santo Stefano al Mare.

 

SINGOLO JUNIOR: secondo posto che vale una vittoria per Luca Marini che, mostrando significativi progressi, ha avuto la meglio in un volata in gruppo sui compagni di squadra Flavio Pignone (a 4") e Marco Perato (a 6"), anche se va detto che Flavio e Marco erano già provati dalla gara sul due di coppia. La gara dei tre singoli si è svolta ad handicap contro il Doppio Pesi Leggeri della Multedo (Giovanni De Chirico - Diego Campus) che ha avuto la meglio con un tempo di 8'29",01 contro i 9'07",07 di Luca Marini.

 

SINGOLO PESI LEGGERI: medaglia d'oro per Federico Lapel, che fa onore al ruolo di campione ligure in carica continuando ad impegnarsi a fondo negli allenamenti e in gara. Dietro a Federico, che ha remato sui 2000 metri in 8'15",07, sul secondo gradino del podio è salito Giorgio Pennacchi del R.C. Genovese ( a 3") e sul terzo Alessandro Gallino della Murcarolo (a 7"). Solo quarto il vice campione ligure, Fabio De Nisi della Multedo.

 

SENIOR A: medaglia di bronzo per Matteo Marullo con un tempo di 8'22", a 29 secondi dallo spezzino Lorenzo Corciulo della S.C. Velocior 1883, che è un po' la "bestia nera" di Matteo e si è confermato primo come ai regionali juniores del 2001, ma nella gerarchia ligure fra lo spezzino e il savonese si è inserito, sul secondo gradino del podio, Renato Alberti della A.C. Sanremo (8'03"). Seguono Enrico Perino della Murcarolo e Marco Callai della Sampierdarenesi.


Fine della pagina