LNI SAVONA

Gruppo Sportivo Canottaggio

Annata agonistica 2001

il diario di voga

9 giugno 2002 - Savona: Trofeo triennale Città di Savona per Allievi e Cadetti


16 giugno 2002 -  Gavirate:          Interregionale per tutte le categorie

 

Ottimo argento per Matteo Marullo

 

Oltre 1000 atleti-gara, fisicamente rappresentati da 731 canottieri di ben 49 società, hanno dato vita a 98 gare dalle 9:30 alle 18:00 nel caldo afoso del Lago di Varese caratterizzato dall'umidità di una pentola in ebollizione. Considerazioni ambientali a parte, con un tal numero di partecipanti si è trattato di gare di alto livello, utili ai canottieri della Lega Navale savonese per fare esperienza mettendosi in gioco anche fuori dal ristretto giro regionale.

In questo contesto altamente selettivo, è quindi di particolare valore la medaglia d'argento di Matteo Marullo.

 

SINGOLO 7,20 ALLIEVI B 1° anno: sesta posizione per Davide Ferrini, che ha lamentato qualche problema di digestione nonostante il quale ha realizzato un tempo con cui avrebbe conquistato il bronzo nell'altra serie in cui è stata suddivisa la categoria. Alle volte ci vuole fortuna anche nel sorteggio delle serie…

 

SINGOLO 7,20 ALLIEVI B FEMM. 2° anno: quinto posto per Anna Lisa Bracco, che sente particolarmente la competizione e avrebbe voluto arrivare sul podio come nelle ultime due prove in Liguria. "Fammi un sorriso: quello che conta è remare bene" Le ha detto l'allenatore nell'allenamento del lunedì successivo e, con i compagni di voga, l'ha portata a remare fino a Celle Ligure in una distensiva "remata" di 12 Km (fra andata e ritorno dal porto di Savona) su un bel mare liscio come l'olio. 

 

DOPPIO ALLIEVI C: il doppio dei dodicenni Fabio Beccaria e Mattia Varone si è classificato quarto, dopo quello dei Sampierdarenesi Minnella - Ruggeri che hanno preceduto sul podio gli equipaggi della Moto Guzzi e del CUS Pavia. I savonesi hanno a loro volta staccato di 36" gli avversari della Canottieri Varese e di quasi un minuto quelli della Canottieri Baldesio. Tutto sommato, si tratta di un buon risultato ma l'allenatore ha valutato che questo doppio non è ancora come dovrebbe essere perché la differenza di statura fra i due canottieri determina vogate diverse, per cui Fabio e Mattia parteciperanno in singolo al Festival dei Giovani di inizio luglio e faranno ognuno la propria gara.

 

QUATTRO DI COPPIA JUNIOR: anche se non è arrivato sul podio, l'equipaggio misto composto dai savonesi Flavio Pignone, Marco Perato, Luca Marini e dal sampierdarenese Marco Callai si è divertito  a fare esperienza sul quattro di coppia che richiede affiatamento ma esprime anche una grande potenza. Sesti (su sette) a 15" dal quinto e 14" secondi dal quarto, gli junior si sono trovati bene sul veloce quattro.

Quello che c'è di bello in questo tipo di canottaggio è la capacità di mettere da parte le rivalità per il piacere di remare tutti insieme su una barca ambita come il quattro.

 

DOPPIO JUNIOR: Luca Marini ha corso in equipaggio misto con il sampierderenese Marco Callai concludendo la propria serie in settima posizione: questo inedito equipaggio ha realizzato lo stesso tempo di Flavio Pignone e Marco Perato, a loro volta settimi nell'altra serie del doppio.

 

SINGOLO UNDER 23: ottimo argento per Matteo Marullo che, in vista del Campionato Italiano Under 23 del 20 luglio a Varese, ha dato ottima prova di se precedendo i canottieri di prestigiose compagini come l’Idroscalo Club, la S.C. Lecco e la S.C. Baldesio, tutti messi in fila da Fabrizio Guttinger della S.C. Ceresio Gandria.

  


Fine della pagina