LNI SAVONA

Gruppo Sportivo Canottaggio

Annata agonistica 2001

il diario di voga

17 marzo 2002 - Genova: regata zonale aperta a tutte le categorie


Partenza lanciata dei canottieri savonesi:

oro per Marullo - Lapel e Pignone - Perato

 

(di Franco Badino)

 

La prima gara della stagione allo stadio del mare di Genova Prà si è svolta sotto un bel sole ma anche con un forte vento che ha reso particolarmente impegnative le varie gare sia per problemi di equilibrio che di durata. Nonostante il vento contrario al senso di marcia, che ha innalzato i tempi di percorrenza mediamente di un terzo, i canottieri savonesi della Lega Navale Italiana hanno ottenuto brillanti risultati che fanno ben sperare per la stagione agonistica appena iniziata. Infatti ogni inizio di stagione per i nostri atleti è una fase difficile a causa della impossibilità di effettuare una adeguata preparazione invernale in barca, ma la primavera anticipata di quest'anno ha consentito di sostituire prima del solito i tre allenamenti settimanali in palestra con le uscite in mare, e gli atleti di maggiore esperienza hanno seguito con scrupolosa attenzione il programma predisposto per loro dall'allenatore per cui i risultati si sono fatti apprezzare fino dalla prima gara, con un bottino ricco di ben due ori, tre argenti, un bronzo, un quarto e un quinto posto.

Buon avvio, dunque, e ottime speranze per la stagione 2002.

 

DOPPIO UNDER 23 MASCHILE: bel primo posto conquistato dalla coppia composta da Matteo Marullo e Federico Lapel, che hanno inflitto un distacco abissale all'equipaggio della Lega Navale Italiana di Sestri Ponente, composto da Borghesi e Gentile.

 

DOPPIO JUNIOR MASCHILE: primo posto conquistato dalla coppia Flavio Pignone e Marco Perato al termine di un testa a testa al cardiopalma con l'equipaggio del Rowing Club Genovese di Vitriolo e Agrofoglio, con distacco notevole sul terzo equipaggio della Lega Navale di Sestri Ponente, composto da Cavanna e Macciò..

 

SINGOLO UNDER 23 MASCHILE: ottimo secondo posto ottenuto da Matteo Marullo dietro al forte atleta di livello nazionale Davide Pignone della Soc. Canottieri Elpis di Genova, battendo nettamente Claudio Bozzano del Rowing Club Genovese e, a seguire, Firpo, della Soc. Sportiva Murcarolo, Gentile e Borghesi della L.N.I. Sestri Ponente.

 

SINGOLO PESI LEGGERI: combattutissimo secondo posto di Federico Lapel, con un distacco di pochi metri dal vincitore Zamboni del Rowing Club Genovese ma distanziando nettamente De Nisi dell' A.S. Multedo e Firpo della Soc. Sp. Murcarolo.

 

SINGOLO JUNIORES: bel secondo posto conquistato da Flavio Pignone dietro il forte Andreoli della Soc. Canottieri Velocior di La Spezia, con un distacco di pochi metri ma battendo nettamente gli atleti Cavanna, della L.N.I. Sestri Ponente, e Lauro, dell' A.C. Sanremo. Nella stessa categoria, ottimo il terzo posto di Marco Perato dietro a Busonero, del Rowing Club Genovese e Bisso, dell' A.C. Santo Stefano al Mare, e distaccando nettamente Macciò, della L.N.I. Sestri Ponente, Capacci, del Gr. Sp. Speranza di Genova Prà, e Callai, della S.C. Sampierdarenesi.

 

SINGOLO 7,20 ALLIEVI C: i nostri due rappresentanti, i dodicenni, Fabio Beccaria e Mattia Varone, alla prima esperienza sulla distanza dei 1.500 metri, hanno dato il meglio ma sono stati particolarmente ostacolati alle difficili condizioni atmosferiche, alle quali non erano abituati, e si sono dovuti accontentare rispettivamente di un quarto e un quinto posto, che però non ha minimamente inciso sul morale dei ragazzi, consapevoli che, proseguendo nella preparazione, potranno mirare a buoni risultati.

 

ESIBIZIONE ALLIEVI A: nelle gare promozionali di esibizione dei giovanissimi, in particolare evidenza la coraggiosa prova della piccola Elisa Beccaria, che ha dimostrato di avere già una buona impostazione che le ha consentito di battere anche coetanei maschi.

Tanta combattività non è passata inosservata, ed Elisa è stata invitata a partecipare il 23 e 24 marzo al Trofeo Vacchino di Sanremo, che in effetti sarebbe riservato alle sole categorie Allievi B, C e Cadetti ma che ospiterà anche a una esibizione promozionale dei giovanissimi.


Fine della pagina