LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione di Savona

Fondata nel 1907


Assonautica Savona    L.N.I. Savona – Savona Yacht Club –  Varazze Club Nautico

Campionato Vela 2015  di Savona – Varazze

Prova 1 – 26/04/2015 – Albisola

Successo di Robi-e-14 in Crociera e Fylla in Diporto

Cielo plumbeo, onda fastidiosa e brezza da Scirocco di appena 5 nodi: questo lo sconsolante scenario di apertura della terza puntata del Campionato 2015 Savona Varazze, tanto più deprimente alla luce della "necessità" di muovere la classifica dopo l'annullamento delle prime due prove, rispettivamente per avviso di burrasca e per bonaccia.

Per provarci comunque, con l’incubo di un terzo flop se la brezza avesse abbandonato il campo di regata davanti al Capo Torre di Albisola (quello di Albisola è impegnato dai Laser), il CdR della LNI Savona ha dato una lenta partenza su un bastone con lato inferiore al miglio ed ha... incrociato le dita. Che a quanto pare funzionano perché, con l’approssimarsi di una nuvola temporalesca, il vento è rinforzato a oltre 12 nodi e la prima barca ha completato il primo dei tre giri alla media di 3 nodi, che sale a 4 nodi nel novero dell’intero percorso.

Nella Divisione Crociera, avvincente il duello ravvicinato fra Robi-e-14 e Vitamina, che si sono alternate al comando nei primi due giri, e successo in tempo reale e corretto di Robi-e-14, J92 di Massimo Schieroni, del Savona YC, che nell’ultimo giro distanza l’avversaria di quasi 4’. Piazzamento di Vitamina, Dehler 39 di Angelo Zelano, seguita da Circe, First 36.7 di Roberto Nasuti, entrambe della LNI Savona.

In Divisione Diporto, vittoria in tempo corretto di Fylla, Hanse 37 di Gianfranco Gaiotti del SYC, davanti a Seabubble, First 35 Selection di Wolfang Reiter del CN Celle, che aveva tagliato per prima la linea di arrivo con un vantaggio di oltre 3’ ma, a conti fatti, ha perso di 35” contro il rating “senza spi” dell’avversaria. Terzo posto per Sora Lella, First 34.7 di Roberto Allocco del Varazze CN.

 

Appuntamento il 10 e il 24 maggio, a Varazze con organizzazione a cura del VCN, cui seguirà il 7 giugno la prova affidata al SYC, con la partecipazione dell’Assonautica.

 


Fine della pagina