LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione di Savona

 

CAMPIONATO SOCIALE 2013 G.S.D. PESCASUB

XXV° “ TROFEO CREVANI-GARBARINO

 


  13/04/2014 – Capo Nero - recupero 4^ prova

Provarci fino alla fine – Facco si aggiudica il campionato

A cura di Facco Giorgio

Domenica 13 aprile si è svolta la gara conclusiva “ai supplementari” del campionato 2013.

Il campo gara è stato quello di Capo Nero a Sanremo; purtroppo per impegni familiari (Fantino e Mazzara) ed condizioni fisiche non ottimali (Arbarello e Paolino) gli atleti presenti erano solamente Baccino, Facco e Rapetto.

La classifica della vigilia vedeva Facco in vantaggio, dato che i due inseguitori Arbarello e Fantino erano assenti, e solamente una vittoria del d.t. Baccino ed un pessimo piazzamento di Facco avrebbero potuto cambiare le sorti del campionato.

Alle 09.30 è stato dato il via alla gara con buone condizioni meteo e mare calmo.

Rapetto ha deciso di pescare in prossimità della riva frontalmente al punto di ingresso in mare; in quel punto il fondale si presenta con scogli misti a sabbia e posidonia.

Dopo circa due ore, Marco è uscito dall'acqua causa freddo, dato che non è attrezzato per la temperatura dell'acqua di questo periodo (15-17°C), senza alcun avvistamento significativo ma solo piccoli saraghi e branzini sotto taglia.

Baccino si è diretto verso destra, lungo la massicciata artificiale che protegge la costa, e anche lui non ha incontrato alcun pesce superiore al minimo consentito di 3 etti.

Facco si è diretto verso destra, fino ad un basso fondale con scogli posizionati su sabbia. Durante un aspetto, si sono presentati alcuni cefali provenienti dalla fascia superficiale: pur sembrando un tiro facile, al momento dello sparo, il pesce mirato ha effettuato una virata che gli ha permesso di evitare l'asta. Purtroppo sono stati avvistati solo saraghi sotto peso per cui ha deciso di tornare indietro e tentare alcuni tuffi più al largo, nella posidonia.

Nei pressi del punto di ingresso in acqua, a circa un'ora dal termine della gara, Baccino e Facco si sono incontrati, scambiandosi le situazioni salienti della gara. Baccino aveva intenzione di uscire in anticipo mentre il sottoscritto voleva tentare ancora dei tuffi per cercare la cattura di qualche tordo e anche Baccino, convinto dal compagno di pesca, ha deciso di continuare ma purtroppo senza trovare nulla di significativo, per cui, al termine delle quattro ore di gara, è uscito senza nessun pesce nel cavetto.

Facco invece è riuscito a vedere da galla, in una chiazza di sabbia, in mezzo alla posidonia, una bella corvina stimata oltre il kg ma, al solo accenno di capovolta, il pesce si è dileguato immediatamente nella folta posidonia.

Stimolato dall'incontro, ha continuato a cercare e durante una planata ha visto scappare un bel sarago ma non ha rinunciato all'azione di caccia continuando l’agguato fino a quando ha visto spuntare da sotto una piccola pietra una bella corvina, che è riuscito a catturare.

Con questo pesce, di pochi grammi superiore ai 700 gr, Facco si è aggiudicato l'ultima gara ed il campionato 2013 rompendo l'egemonia dei pluricampioni Fantino ed Arbarello.

Nel mese di maggio prenderà il via il Campionato 2014 e vedremo quali saranno i risultati delle prossime gare.

Giorgio Facco