LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione di Savona

 

CAMPIONATO SOCIALE PESCASUB 2007

Gruppo Sportivo Dilettantistico PescaSub L.N.I. Savona

2° prova:  Capo Mortola (XX Miglia) – 20 Maggio

“ Trofeo del Centenario “ L.N.I. Savona


 Giorgio Facco la spunta all’ultimo tuffo su Massimo Fantino che resta al comando

 

Dopo una settimana all’insegna del maltempo finalmente le condizioni meteo sembrano volgere al meglio permettendoci di svolgere la seconda prova del campionato nelle migliori condizioni possibili, ovvero in una splendida giornata di sole e mare calmo con temperatura dell’acqua in continuo aumento e prossima ai 20° C; il campo gara è quello di Capo Mortola a XX Miglia, una punta posta al confine italo/francese di fronte alla quale una secca che ricorda i meravigliosi fondali Corsi risale fino ad una profondità di circa 2 metri a poche centinaia di metri dalla costa.

Il solito punto d’accesso al mare, una spiaggetta posta a ridosso del capo verso ponente, purtroppo non è utilizzabile in quanto il cancello del cavalcavia posto sulla ferrovia è chiuso con un bel catenaccio, siamo quindi costretti ad accedere al mare attraverso un’altra spiaggetta posta circa 800 metri prima della punta e che ci obbligherà ad allungare di 15/20 minuti il tragitto a nuoto per arrivare sulla secca.

 

La gara prende il via alle ore 9.00 e inizialmente i nove partecipanti ingaggiano una sorta di “corsa al posto buono”, pinneggiando a più non posso per tentare di arrivare per primi sulla secca ed insidiare più facilmente le possibili prede non ancora disturbate dalla presenza di subacquei in zona.

 

Purtroppo nonostante il mare sia molto calmo la visibilità nei primi 7/8 metri, non è per niente buona probabilmente a causa di una discreta corrente da levante ed anche la presenza di pesce è piuttosto scarsa, tutti i partecipanti fanno fatica a mettere pesce in carniere, anche se poi a fine gara non mancheranno le sorprese.

 

In particolare, a compiere il colpaccio nelle fasi finali della gara è Giorgio che, durante il rientro, riesce ad arpionare una bell’orata di 1,5 kg compiendo alcuni aspetti lungo alcune cigliate di grotto/posidonia; questa orata, sommata alla cattura di un tordo, gli garantisce la vittoria di giornata soffiandola in pratica all’ultimo tuffo a Massimo, autore della cattura di un grosso barracuda di oltre 2 chili, effettuata pescando all’agguato alla base della secca.

 

Il terzo posto è in bilico tra Marco (alias il sottoscritto) e Paolo che, dopo non aver colpito un barracuda di circa 1,5 kg perché troppo distante per il suo arbalete da 75 cm, mette in carniere quattro prede, fra salpe e tordi, tutte molte vicine al limite minimo di peso.  Marco riesce a catturare una salpa e un denticiotto proprio nelle fasi finali della gar, dopo aver padellato per due volte consecutivamente alcuni barracuda all’aspetto. Solo durante la pesatura scopriamo che il terzo posto è appannaggio del sottoscritto dato che, purtroppo, due delle quattro prede di Paolo sono fuori peso e le due valide sono per pochi grammi di peso inferiore alle mie.

 

Mentre Corrado, Claudio e Danilo giungono a terra a mani vuote, Umberto e Leandro hanno rispettivamente un tordo ed una salpa in cavetto che risultano al peso di 300 grammi giusti per il primo e di poco fuori peso per il secondo.

 

Al termine della pesatura e dopo aver assegnato i vari coefficienti per specie catturate ecco la classifica di giornata e quella parziale dopo due prove disputate che vede il trio Fantino, Facco e Albarello incollati a un punto l’uno dall’altro:

 

CLASSIFICA 2° PROVA

(N. C. = Non Classificato  -  N. P. = Non Partecipato)

atleta

prede conse

gnate

prede valide

Specie Catturate

 

PESO PREDE VALIDE

(IN GRAMMI)

 

TOTALE peso prede valide

(in grammi)

Totale coeff. Catture

totale coeff. specie

totale punti

pos.

punti class.

FACCO Giorgio

2

2

2

428 + 1.510

1.938

600

600

3.138

10

FANTINO Massimo

1

1

1

2075

2.075

300

300

2.675

9

ARBARELLO Marco

2

2

2

403 + 333

736

600

600

1.936

8

ROBOTTI Paolo

4

2

2

301 + 325

626

600

600

1.826

7

BACCINO Umberto

1

1

1

300

300

300

300

900

6

PEIRANO Leandro

1

0

0

0

0

0

0

0

N.C.

0.5

PAOLINO Claudio

0

0

0

0

0

0

0

 0

N.C.

0.5

ZUNINO Danilo

0

0

0

0

0

0

0

0

N.C.

0.5

GAMBINI Corrado

0

0

0

0

0

0

0

0

N.C.

0.5

MUSSO Gianluca

-

-

-

-

-

-

-

-    

N.P.

0

IBBA Fabio

-

-

-

-

-

-

-

-

N.P.

0

PEISINO Flavio

-

-

-

-

-

-

-

-

N.P.

0

GINEPRO Fabrizio

-

-

-

-

-

-

-

-

N.P.

0

MAFFEI Andrea

-

-

-

-

-

-

-

-

N.P.

0

CARLEVARINO Angelo

-

-

-

-

-

-

-

-

N.P.

0

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CLASSIFICA 2007 (dopo 2 prove)

 

CLASSIFICA PARZIALE

CONCORRENTE

PUNTI CLASSIFICA

punti totali

prede valide
NELLE 2 PROVE
PESO TOTALE     

DELLE  PREDE VALIDE

nelle  2  prove 

Preda più grossa

Fantino Massimo

10 + 9

19

6

5740

2075

Facco Giorgio

8 + 10

18

5

2931

1510

Arbarello Marco

9 + 8

17

8

3409

631

Robotti Paolo

7 + 7

14

4

1506

561

5°

Baccino Umberto

0.5 + 6

6.5

1

300

300

Gambini Corrado

6 + 0

6

2

878

447

Peirano Leandro

5 + 0

5

1

356

356

Paolino Claudio

0.5 + 0.5

1

0

0

0

Zunino Danilo

0 + 0.5

0.5

0

0

0

N.C.

Ginepro Fabrizio

0

0

0

0

0

N.C.

Casu Andrea

0

0

0

0

0

N.C.

Carlevarino Angelo

0

0

0

0

0

N.C.

Peisino Flavio

0

0

0

0

0

N.C.

Ibba Fabio

0

0

0

0

0

N.C.

Musso Gianluca

0

0

0

0

0

N.C.

Maffei Andrea

0

0

0

0

0