LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione di Savona

 

CAMPIONATO SOCIALE PESCASUB 2003


Prima prova - Genova Sturla 23 Marzo ‘03

Con la prova di domenica 23 Marzo ha preso il via il XII° Trofeo Crevano-Garbarino, 2° campionato sociale organizzato dal G.S. Pescasub della Lega Navale Italiana Sezione di Savona; come di consueto appuntamento previsto per le ore 7,00 presso la sede e finalmente si rivedono alcuni dei soci che avevano latitato nella scorsa edizione. Con enorme soddisfazione, riesco a contare ben otto partecipanti.

Giusto il tempo per organizzare le macchine e poi via verso Genova. più precisamente a Sturla dove si svolgerà la prova sul campo gara compreso tra lo spiaggione di Sturla e la chiesa di Boccadasse. Siamo tutti molto eccitati perché finalmente il tempo ci aiuta regalandoci una splendida giornata di sole, anche se un po’ ventosa ma, per fortuna, si tratta di vento di terra e, infatti, troveremo mare calmo ed acqua abbastanza limpida con visibilità di circa 7/8 metri e temperatura di circa 12° C.

La prova ha inizio alle 9.15 ed avrà la durata di quattro ore (come previsto da regolamento) con partenza ed arrivo dallo spiaggione di Sturla.

Personalmente termino la gara con una buona mezzora d’anticipo con in carniere due cefali e due tordi (che temo essere inferiori al peso minimo stabilito in 300 grammi) e con un po’ di rammarico per non essere riuscito a catturare un bel sarago, stimato di circa 1 Kg, rintanatosi in uno spacco molto profondo e buio che avrei potuto forse catturare sparando alla ceca poiché intravedevo a mala pena i contorni della coda.

Ad attendermi in spiaggia, già vestiti, ci sono già Giorgio, Andrea e Fabrizio che hanno tutti "cappottato", mentre poco a poco stanno arrivando tutti gli altri, per cui decido di aspettare a cambiarmi per vedere i carnieri e per ascoltare i loro racconti.

Massimo

Purtroppo in carniere ha un solo tordo nero ed è molto arrabbiato per aver strappato un cefalo enorme, "il più grosso che abbia mai visto" ha detto, stimato in quasi tre chili, che lo ha costretto - vista la sua sospettosità - a tentare un tiro al limite della gittata del suo arbalete colpendolo in pancia, un punto in cui la carne è molto delicata e si lacera facilmente, ed è esattamente quello che è successo.

 

Umberto

Al rientro, dopo circa un anno di latitanza dalle gare sociali, è già soddisfatto di aver resistito alle quattro ore di gara. Ha comunque in carniere un tordo pavone, catturato sotto un tubo della fogna, che è riuscito a soffiare sotto il naso di Massimo mentre si ventilava in superficie.

Angelo

Il vecchio, che il giorno precedente era andato a preparare il campo gara all’insaputa di tutti per marcarsi alcune tane buone, esce quasi per ultimo con un bel cefalone ed un tordo nero che mi dice di aver catturato nella prima ora di gara ed aver poi pescato per le restanti tre ore sul grotto al largo alla ricerca di qualche pesce intanato, ma per sua sfortuna ha trovato tutte le tane deserte.

 

Claudio

E’ sicuramente il vincitore della prova, con tre cefali nel cavetto ed alcuni tordi nonostante i quali è un po’ rammaricato in quanto racconta di aver strappato diversi cefali ed un bel sarago avendo così il timore di aver compromesso la sua prova, ma la visione dei nostri carnieri lo tranquillizza confermandogli la vittoria.

 

La parola definitiva va alla bilancia, che ci darà la seguente classifica:

 

1^ prova: 23 Marzo 2003 Campo Gara : Genova Sturla

 

(N. C. = Non Classificato - N. P. = Non Partecipato)

 

atleta

prede consegnate

prede valide

PESO PREDE

VALIDE

(IN GRAMMI)

peso TOTALE prede valide

(in grammi)

totale coefficete

prede

totale punteggio

piazzamento

punti classifica

Paolino Claudio

4

3

498+340+872

1710

900

2610

1

10

Carlevarino Angelo

2

2

1010+342

1352

600

1952

2

9

Arbarello Marco

4

2

760+462

1222

600

1822

3

8

Baccino Umberto

2

1

348

348

300

648

4

7

Fantino Massimo

1

1

342

342

300

642

5

6

Ginepro Fabrizio

0

-

-

-

-

-

N.C.

0.5

Facco Giorgio

0

-

-

-

-

-

N.C.

0.5

Casu Andrea

0

-

-

-

-

-

N.C.

0.5

Pischedda Gianluca

-

-

-

-

-

-

N.P.

0

Zunino Danilo

-

-

-

-

-

-

N.P.

0

Zanini Felice

-

-

-

-

-

-

N.P.

0

Garbarino Massimo

-

-

-

-

-

-

N.P.

0

 

-

-

-

-

-

-

N.P.

0

Preda più grossa: Cefalo 1, 010 Kg di Angelo Carlevarino

________________________________________________________________________________________