Comitato dei Circoli Nautici del Ponente Ligure

L.N.I. Ge-Sestri P.     -     C.V. Pegli     -     C.N.Ilva     –     S.N. Il Pontile Genova Prà

C.V. Arenzano     -    C.V.Cogoleto     -    Varazze C.N.     -    L.N.I. Varazze   -    L.N.I. Savona

www.pegliponente.ge.it

Campionato Invernale 2008/2009 di Vela d’Altura del Ponente
19˚ edizione    P    3° TROFEO MARINA DI VARAZZE

08/02/2009 – Genova – 9˚ prova crociera

08/02/2009 – Genova – 8˚ prova diporto


 

 

Alex di G. Saettone e Madame Demi Heure di F. Canu regine del Ponente

 

 

Un campionato da incorniciare, grazie ad Eolo e Nettuno, o la Dea Bendata se preferite, che ci hanno regalato provvidenziali tregue dal maltempo in occasione delle nove giornate della 19ma edizione del Ponente.  Ultima prova con onda lunga e qualche sprazzo di sole ma anche brezza leggera, a tratti nulla dopo la prima mezz’ora di regata con 10 nodi di tramontana: una specie di scherzo di carnevale del meteo, intonato agli allegri copricapo dell’equipaggio di Melania, con beffa finale per le ultime barche, sventate sulla dirittura di arrivo. Ma per chi doveva giocarsi le ultime carte, decisive per la classifica, i giochi sono invece stati decisi dal caso.  E’ andata bene ad Alex che, matematicamente campione con una prova di anticipo in Divisione Crociera, ha potuto partecipare in relax badando solo a tenersi fuori dalla mischia per non correre rischi inutili. E’ andata male ad Elliott che, dopo aver condotto il campionato sempre in testa, ha dovuto subire il sorpasso di Madame Demi Heure.    

-

Nella Divisione Crociera-Regata, Flying Cloud è tornata a vincere in reale, coprendo in poco meno di due ore le 5 miglia del percorso ridotto. Manida, prototipo Vismara 35 di Alberto Patrone e Francesco Damonte del CV Cogoleto,  è invece tornata al successo in compensato che le mancava dalla prova di avvio. Quinto piazzamento consecutivo per Tonno Subito, First 40.7 di Robert Hayes dello YCI, e terzo posto per Flying Cloud, Millenium 40 QB di Davide Noli del YC Porto Maurizio.

-

Nella Divisione Diporto, Outsider Sail Activity ha completato per prima le tre miglia del percorso ridotto in 1h41’, ma in tempo corretto si registra il terzo successo consecutivo di Big Mollica, Sun Fast 37 di Andrea Ferri dello YC Poltu Quatu, che ha prevalso su Outsider, First 36.7 timonata da Antonio Buonpane, e su Madame Demi Heure, Dufour 365 GL di Filippo Canu della LNI Milano.

-

A giochi fatti dopo 9 regate, la classifica generale della Divisione Crociera-Regata assegna il Trofeo Marina di Varazze ad Alex a 12 punti (5-1-1-2-1-7-1-1-16), che precede di un punto Tonno Subito a quota 13 (2-3-5-1-2-2-2-2-2), barca dal ruolino di marcia di eccellente regolarità da cui scarta infatti un 3° e un 5° posto. Terza posizione per la campionessa uscente  Manida, partita molto bene ma apparsa in difficoltà nella fase centrale del campionato, concluso a 17 punti (1-2-2-15-30-3-3-5-1).

-

La Divisione Diporto ha completato 8 prove che hanno sancito la vittoria di Madame Demi Heure a 21 punti (15-8-2-3-1-2-2-3) in virtù degli ultimi sei risultati consecutivi d’alta classifica con cui ha superato nella volata finale Elliott, Sun Shine 36 di Giuseppe Scarfì della LNI Genova Sestri, che ha perso un campionato ‘già vinto’ con le rovinose ultime due prove, scivolando a 24 punti (2-1-5-1-3-3-9-11). Nello spareggio per il terzo posto, ha avuto la meglio Big Mollica a 28 punti (3-14-6-16-2-1-1-1), che ha staccato Magia a 34 punti (6-12-1-6-5-5-4-7).

 -

Questi, infine, i responsi delle sfide nelle classi e raggruppamenti di classi:

Crociera Raggr. Classi 1-2: 1° Tonno Subito, Robert Hayes - YCI, 2° Flying Cloud, Davide Noli – YC Porto Maurizio, 3° Scintilla J, Antonio Macrì - YCI.  Crociera Classe 3: 1° Alex, Gianandrea Saettone – LNI Savona, 2° Manida, A.Patrone F.Damonte – CV Cogoleto,  3° Betelgeuse, Carlo Ravarini – LNI Milano. Crociera Raggr. Classi 4-5: 1° X-Small, Serafino Nicola – SN IL Pontile Genova Prà, 2° Abi, Gianpaolo Marcolini – LNI Genova, 3° Atatà, Gualtiero Consonno – CN Sturla.

Diporto Raggr. Classi 2-2: 1° Elliott, Giuseppe Scarfì – LNI Genova Sestri, 2° Big Mollica, Andrea Ferri – YC Poltu Quatu, 3° Magia, Marco Tafi – YC Padova. Diporto Classe 4: 1° Madame Demi Heure, Dufour 365 GL di Filippo Canu della LNI Milano, 2° Keonda II, Giovanni Melioli – LNI Genova, 3° Bilbo, Mario Scolari – Varazze CN. Diporto Classe 5: 1° Scirocco, Cardone, Duetto, Fasce – CN Ilva, 2° Valentina, Araldo Menoni – CN ILVA Ge Prà, 3° Bibou, Giacomo Pavese, LNI Alessandria.

La classifica per circoli, sulla base delle due barche Crociera meglio classificate, assegna allo YCI il Trofeo Consorzio Pegli Mare, grazie ai risultati di Tonno Subito e Scintilla J (63 punti). Seguono LNI Savona e CV Cogoleto.

-

A differenza di quanto previsto dal bando, la premiazione è rimandata a sabato 21 febbraio, alle ore 17, e si terrà al CN ILVA di Genova Prà.