Comitato dei Circoli Nautici del Ponente Ligure

L.N.I. Ge-Sestri P.     -     C.V. Pegli     -     C.N.Ilva     –     S.N. Il Pontile Genova Prà

C.V. Arenzano     -    C.V.Cogoleto     -    Varazze C.N.     -    L.N.I. Varazze   -    L.N.I. Savona

www.pegliponente.ge.it

Campionato Invernale 2008/2009 di Vela d’Altura del Ponente
19˚ edizione    P    3° TROFEO MARINA DI VARAZZE

22/11/2008 – Varazze – 3˚ prova


 

 

Alex di Alessandro Saettone passa al comando del Trofeo Marina di Varazze

 

 

Bella regata, particolarmente lunga e divertente, in una giornata di gran sole e buon vento. Che si è fatto aspettare un'ora, girando da libeccio a maestrale per poi dichiararsi da grecale, quando il Giudice FIV Emanuele Picasso ha potuto finalmente far sistemare uno spettacolare bastone, con la boa di partenza e arrivo davanti a Celle e quella di bolina addirittura a levante di Varazze.

La Crociera-Regata è stata impegnata su percorso di ben 12,7 miglia, che la più veloce, manco a dirlo la Millenium 40 Flying Cloud, ha coperto in due ore alla media di oltre 6 nodi, impiegando 43' nel primo giro, 37' nel secondo, quando il vento è rinforzato a tratti fino a 19 nodi ruotando da NNE, e 40' nel giro conclusivo con il vento tornato a 10-12 nodi da grecale, mentre le ultime barche sono arrivate al limite del tempo massimo di tre ore. Fra tante note di cronaca, memorabile sfida delle gemelle Elan 333 Melania ed Emozione: quest'ultima ha dilapidato il vantaggio di 21 secondi, che aveva al termine del primo giro, quando ha concluso la seconda tornata un secondo dopo l'avversaria in rimonta, e Melania ha poi completato la prova davanti di 5 secondi. Praticamente, un ingaggio di due ore e mezza (chissà che adrenalina a bordo!), che in tempo compensato si è risolto a favore di Emozione di oltre un minuto (GPH evidentemente diversi).  La campionessa in carica Manida ha concluso il primo giro in quinta posizione, a soli 4' dalla Nuvola Volante, nel gruppo delle più veloci 45-39 piedi Gemini High Tech, Scintilla J e Tonno Subito,  per poi terminare al 4° posto in reale, seguita a 5 minuti da Alex che si è sempre manutenuta in sesta posizione. La terza prova ha così registrato il secondo successo di Alex, X-332 di Alessandro Saettone della LNI Savona, 22 secondi davanti a Manida, prototipo 35 di Alberto Patrone e Francesco Damonte del CV Cogoleto, con terzo posto di Flying Cloud, Millenium 40 di Davide Noli del YC Porto Maurizio, e ottimo quarto per X-Small, X-302 di Nicola Serafino del Pontile Prà.

Fra le barche della Divisione Diporto, che avevano da coprire una lunghezza di 8 miglia e mezzo, si è assistito ad una bella partenza con mura a sinistra in boa di Elliot mentre il gruppo si ammucchiava presso la barca comitato (meglio soli che…), poi le savonesi Season e Leon Pancaldo, ketch dell'omonimo Istituto Nautico, sono sempre state al comando, insieme a una poco riconoscibile Magia (ancora senza numero velico alla terza giornata… e numerino sostitutivo semistaccato ).  La vittoria in compensato tocca proprio a Magia, Elan 40 di Marco Tafi della Y.C. Padova, davanti a Madame Demi Heure, Dufour 365 GL di Filippo Canu della LNI Milano, e a Season II, Grand Soleil 43 di Igor Rossello della LNI Savona. Quarto posto della 18 metri Leon Pancaldo, con il Prof. Briasco al comando dell'equipaggio di allievi del Nautico savonese, e quinta posizione per la combattiva Elliott, Sun Shine 36 di Giuseppe Scarfì della LNI Genova Sestri.

 

22/11/2008 – Varazze – 4˚ prova


 

 

Alex di Alessandro Saettone passa al comando del Trofeo Marina di Varazze

 

 

Favolosa domenica di sole, ma anche di maestrale capriccioso che si è fatto attendere più di un ora e ha poi stravolto l’esito della quarta prova, diretta dal Giudice FIV Davide Ulivi.

Nella Divisione i Crociera-Regata , vittoria di Tonno Subito, First 40.7 di Robert Hayes dello YCI, in testa nel primo giro e seconda all’arrivo a poco più di 4 minuti da Flying Cloud. Bel piazzamento di Alex, con X-Small eccellente terza, a conferma delle rispettive buone prove del sabato. Fa però notizia lo scivolone al 15° posto di Manida, che nei primi due giri aveva mantenuto il passo delle migliori ma ha pagato caro lo scotto dei salti di vento pazzeschi, con vasti ‘buchi’ nell’ultimo dei tre giri del bastone nella baia di Celle, causa anche di grossi problemi allo spi su parecchie barche.

La Divisione Diporto, su percorso di 5 miglia, annovera la seconda vittoria di Elliott, Sun Shine 36 di Giuseppe Scarfì della LNI Genova Sestri, davanti a Keonda II , First 33.7 di Giovanni Melioli della LNI Genova Centro, e Madame Demi Heure

 

Dopo quattro prove, Alex passa al comando del Trofeo Marina di Varazze per la Divisione Crociera-Regata a 9 punti (5-1-1-2), davanti Tonno Subito a 11 punti (2-3-5-1), e a Flying Cloud, terza a quota 19 (6-4-3-6), mentre Manida cala al 4° posto a 20 punti (1-2-2-15).

Nella Divisione Diporto, Elliott prende il largo a 9 punti (2-1-5-1), seguita da Outsider a 22 punti (1-2-14-5) e da Magia a quota 25 (6-12-1-6).

 

Prossime sfide nel fine settimana del 6-7 dicembre, a Varazze.