Comitato dei Circoli Nautici del Ponente Ligure

CN Loano, CN Finale, LNI Savona, CN Varazze, CV Cogoleto, CV Arenzano, LNI Genova S.P.

Campionato Invernale del Ponente Ligure 2001/2002

12° edizione

 


3° CAMPIONATO INVERNALE DI VELA D’ALTURA CITTÀ’ DI PEGLI

TROFEO UFFA YACHT CENTER

 

Riparte la vela invernale: Helga III, Sea Bubble e Bambina le barche da battere.

Sessantaquattro barche stanno effettuando gli ultimi preparativi nei porti di Genova, Arenzano, Varazze e Savona per affrontare la dodicesima stagione di regate del Campionato Invernale del Ponente, valida anche come terza edizione del Campionato di Vela d'Altura Città di Pegli. Una sfida all'inseguimento del Trofeo Uffa Yacht Center contro il vento e il freddo dell'inverno sul mare, prima ancora che contro le barche avversarie. Si comincia domenica 11 novembre ad Arenzano, dove proseguiranno le regate in programma il 25 novembre, il 9 dicembre e il 13 gennaio. Poi rotta a ponente dalla quinta prova, nelle acque di Cogoleto il 27gennaio, di Celle il 10 febbraio e di Albisola il 24 febbraio.

All'agguerrito equipaggio di Helga III, il one tonner di Francesco Pastorino che inalbera il guidone del C.V. Cogoleto, spetta l'onore e l'onere di difendere il titolo conquistato già quattro volte nella categoria IMS di eccellenza che annovera 20 equipaggi. La barca più titolata a sbarrargli la rotta è Lancelot, il potente X-412 di Balestrero del C.V. Arenzano, se il suo equipaggio ritrova la forma che l'aveva già portato alla conquista del titolo per tre volte. Dopo una sosta di un anno, ritorna a competere Helsinghor, l' X-342 di Saettone della Lega Navale savonese, il cui equipaggio non esita a issare lo spinnaker anche con vento forte, con una grinta che nell'edizione 1999-2000 l'aveva portato a un soffio dalla conquista del titolo.

Nella categoria Diporto, riservata alle barche stazzate con la formula PMS, la lotta si riaccende con la sfida fra Sea Bubble, di Rossi del C.V. Cogoleto, e Bambina, di Ponsicchi della L.N.I. Genova centro, le due barche detentrici del titolo rispettivamente nel Ponente e nel Città di Pegli. Fra le 43 barche della classe PMS, andranno tenute particolarmente sotto controllo le prestazioni delle piccole ma grintose Just a Joke (J24), Metis e Minahouet (Mini Transat), Sparviero (Fun) e Spruin (Surprise) per le quali gli organizzatori meditano di costituire una apposita Classe Regata.

La qualità del campionato invernale appare in crescita, con molti equipaggi rafforzati da skipper di barche che verranno lasciate all'ormeggio, a discapito della quantità degli iscritti ma certamente a vantaggio del livello tecnico.

Si comincia sabato 10 novembre alle ore 16 con il briefing e il rinfresco riservato agli armatori e ai timonieri presso la sede della Circoscrizione di Pegli.


Fine della pagina