LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione di Savona

 

CAMPIONATO CROCERA SAVONA 2006


 

 

Categoria IMS -  Coppa Ammiraglio Maroni

 

Classe Libera senza spi – Coppa Ing. Tito Minuto

 

 

09/04/2006 – 2° prova

 

Escape rivince in IMS   e  Argo convince in Libera

 

Dopo la burrasca che ha causato l’annullamento della prova del 12 marzo e la bonaccia della prova d’apertura del 26 febbraio con ‘mattanza’ di barche fuori tempo massimo, finalmente una bella regata con scirocco a 16 nodi a metà mattinata, in calo a 13 nodi verso mezzogiorno a fine prova, con qualche spruzzata di pioggerellina.  L’onda risulta agevole e la regata scorre veloce, con la prima barca IMS che copre i tre giri del bastone di 7,8 miglia in 1h36’ alla media di oltre 5 nodi, mentre la prima arrivata della classe Libera senza spi, che effettua un giro in meno, percorre 5,2 miglia alla media di 4 nodi.

 

Falsa partenza.. della giuria, con chi scrive che ha sbagliato a issare segnale di classe vanificando la bella partenza di Vitamina, che per ironia della sorte è poi rimasta attardata fraintendendo il comunicato sull'orario della "ripartenza".

Bella lotta in IMS, con una spettacolare rimonta di Vitamina che nel secondo giro annulla cinque minuti di ritardo in partenza ma poi ne cede due con il vento in calo nell’ultimo giro. Le condizioni meteo sono ideali per Escape, veloce Mescal 31 di Enzo Motta e Tommaso Bisazza, che copre il primo giro in 31’05”, il secondo in 33’57” e l’ultimo in 31’50” andando a vincere anche la seconda prova e a consolidare la leadership nella sfida per la Coppa Ammiraglio Maroni, fondatore delLa LNI Savona nel 1907. Seguono Solidea, Grand Soleil 37 di Stefano Carracino, e Vitamina, Dheler 39 di Angelo Zelano,

Fra i Libera senza spi, vince e convince Argo, Dheler 29 di Giorgio Ghersina che stacca di quasi due minuti Fylla, Hanse 37 di Gianfranco Gaiotti. Le due barche sono a pari punti in testa alla classifica della Coppa Ing.Tito Minuto, mentre una ‘giornata no’ fa perdere contatto all’ex leader Jump, G.Soleil 46.3. Terza è Wing, G.Soleil 37 di Daniele Voarino e si registra l’ottimo quarto posto di Grisou, piccola EC 26 modificata di Mario Camilli.

 

Prossimma prova il 7 maggio.

 


Fine della pagina