LEGA NAVALE ITALIANA

Sezione di Savona

 

CAMPIONATO VELA 2005 DI SAVONA

 

Trofeo  SLAM

 

Navigando contro il male    a favore del

“Progetto Clown in corsia” - Reparto Pediatria dell’Ospedale S.Paolo

  

Prova di recupero – 12/06/2005

 

Escape e Jeff hanno vinto il Campionato Crociera 2005 di Savona

 

Scirocco teso e onda formata, domenica 12 giugno, nella giornata di recupero del Campionato Crociera di Savona. Per la validità della manifestazione, che sulle cinque prove in programma ne aveva regolarmente completate solo tre, era necessaria almeno ancora una prova, ed il recupero ha consentito di disputare la quarta regata che ha  emesso gli ultimi verdetti nelle sfide ancora aperte per le piazze d’onore.

 

Nella Categoria IMS, lo spareggio per la piazza d’onore fra Vitamina e Maia III ha dato vita a una sfida ad alta tensione. Fra le due barche, Vitamina è più lunga e virtualmente più veloce ed ha infatti condotto in testa tutta la regata con un distacco di 22 secondi al primo giro e di 18 secondi al successivo passaggio, salito a 1’04” al termine delle 7 miglia di regata, ma Maia III non ha mai mollato la presa e il suo tenace inseguimento è stato premiato dalla classifica in tempo compensato che l’ha vista prevalere di oltre tre minuti.

Le due barche da crociera hanno distanziato di oltre 4 minuti Escape, la leader della classifica che è arrivata in anticipo sulla linea di partenza e nel “lascare” la vela per rallentare ha toccato Vitamina con il “boma”, che si è danneggiato, per cui è subito rimasta attardata dal giro di autopenalizzazione imposto dal regolamento ed ha poi completato la regata con riparazioni di fortuna: “Se ci fossimo ritirati avremmo perso il campionato - ha commentato il timoniere Enzo Motta – per cui abbiamo tenuto duro allestendo un nuovo vang in navigazione. Ci hanno rimontato due punti ma abbiamo salvato il primo posto”.   

 

Primo posto in classifica finale per Escape, Mescal 31 di Enzo Motta e Tommaso Bisazza a 7 punti con due vittorie, un secondo e un terzo posto, seguita da Maia III, Gran Soleil 37 di Franco Forzano a 9 punti (4-2-2-1) e da Vitamina, Dheler 39 di Angelo Zelano a 10 punti (1-3-4-2).

 

Nella Classe Libera, poker di Jeff, Impala 36 di Gianni Del Giaccio, che ha vinto tutte quattro le regate ma è stata seriamente impegnata da Fylsa, Hanse 371 di Gianfranco Gaiotti che ha partecipato fuori classifica alle ultime due prove. “E’ una barca molto veloce – ha detto Gianni Del Giaccio parlando della nuova avversaria – alla fine l’abbiamo staccato di oltre un minuto ma è stata dura”. Sarà quindi interessante assistere alle future immancabili sfide fra queste due barche.

 

Jeff di Gianni Giaccio domina la classifica finale a quota 4 punti, seguita a 15 punti da Berman, Delphia 29 di Andrea Bartolotti (3-3-6-3) , e da Giopi, Segugio 27 di Enrico Auxilia (NP-4-3-2).

 

Il campionato è stato organizzato dalla LNI Savona, con la partecipazione di 20 barche le cui quote di iscrizione sono devolute al “Progetto Clown in corsia” del Reparto Pediatria dell’Ospedale S. Paolo, per la tradizionale manifestazione “Navigando contro il male”.

 

Premiazione domenica 19 giugno alle 18:30, all’Assonautica, insieme alle Vele Latine nell’ambito della Festa del Mare.


Fine della pagina